Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Archivio Notizie > Notizie 2012 > Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

raccolti a Voghiera 400 kg di generi alimentari

volontarie Colletta Alimentare Sabato 24 novembre, dall'apertura dei negozi sino a tarda sera, i volontari organizzati dal Banco Alimentare hanno presidiato punti vendita e supermercati invitando i clienti a "fare la spesa per chi ne ha bisogno". 

Grazie al loro impegno ed alla generosità delle tante persone che hanno acquistato pasta, alimenti per bambini, scatolette di carne e pesce, olio ecc. restituendo ai volontari i sacchetti della spesa al'uscita del supermercato, a Voghiera sono stati raccolti 

400 kg di prodotti alimentari non deperibili che saranno distribuiti a chi ne ha bisogno

nel  rispetto di un rigoroso  anonimato. 

Flyer Banco Alimentare La crisi economica assilla persone e famiglie, chi è più fragile può trovarsi in difficoltà, magari per la prima volta. Ecco allora che un aiuto concreto e puntuale può fare la differenza tra una situazione "insostenibile" ed una sopportabile, seppur difficile condizione che si spera comunque temporanea.

Per dare maggior efficacia alla colletta alimentare, giunta ormai alla 16° edizione nazionale, molte catene della GDO hanno applicato sconti e promozioni sui generi alimentari di prima necessità. Grazie quindi ai gestori, ai volontari di tutte le età che hanno reso possibile la Colletta e soprattutto ai tanti generosi donatori che hanno dimostrato quanto sia forte il senso di solidarietà nella nostra comunità. 

Condividi questa pagina: