Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Come fare per ... > Edilizia e Urbanistica > Richiesta numero civico

Richiesta numero civico

Procedure e modalità per richiedere o variare un numero civico

Il Comune ha l’obbligo di denominare le nuove strade e attribuire i numeri civici alle nuove costruzioni o alle modifiche alle costruzionio esistenti, secondo la normativa vigente.
I numeri civici devono essere attribuiti a tutti gli accessi esterni che immettono in abitazioni, negozi, opifici, uffici, garages, a tutte le situazioni abitative anche se anomale (grotte, baracche, roulotte). Inoltre, il fabbricato con unico accesso sulla strada ma composto da diverse unità immobiliari deve avere un numero civico esterno e tanti numeri interni quante sono le unità immobiliari in esso ricomprese.
Pertanto quando viene costruito un nuovo edificio o ristrutturato uno esistente, o comunque quando vengono modificati il numero delle unità immobiliari o variati gli accessi sulla pubblica via, prima che il fabbricato possa essere occupato, il proprietario deve presentare al Comune apposita domanda per ottenere ottenere l'assegnazione della numerazione civica e dell'onomastica stradale (art. 43 D.P.R. 30.05.1989, n.223). L'obbligo della numerazione si estende anche internamente ai fabbricati per gli accessi che immettono nelle abitazioni o in ambienti destinati all'esercizio di attività professionali, commerciali e simili.

Richiedi il numero civico

Referente e Responsabile del Procedimento istruttorio
Geom. Massimo Nanetti

Responsabile del Servizio (responsabile dell'adozione del provvedimento finale)
Arch. Marco Zanoni

Responsabile del potere sostitutivo (in caso di inerzia del Responsabile del Servizio)
Segretario Generale: Dott. Rodolfo Esposito

Riferimenti normativi
Legge 24.12.1954 n° 1228
D.P.R. 30.05.1989 n° 223 art. 43

Customer satisfaction: link alla sezione dedicata

Condividi questa pagina: