Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Come fare per ... > Edilizia e Urbanistica > Insegne e mezzi pubblicitari > Richiedi l'Autorizzazione per i mezzi pubblicitari

Richiedi l'Autorizzazione per i mezzi pubblicitari

 
Chi può richiedere l'Autorizzazione
Modulistica?
Cosa devo presentare per ottenere l'Autorizzazione ?
A chi deve essere presentata la domanda e la relativa documentazione ?
In quanto tempo riesco ad ottenere la l'Autorizzazione ?
Quanto mi costa e come faccio a pagare ? 
A chi posso chiedere informazioni ?

Chi può richiedere l'Autorizzazione ?
L'Autorizzazione Amministrativa può essere richiesta dal proprietario dell'immobile o da chi ha titolo alla presentazione della richiesta di Permesso di Costruire o della Segnalazione Certificata di Inizio Attività o da altro soggetto debitamente autorizzato dai citati aventi titolo.
Torna su

Modulistica
Mod-081-RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MEZZI PUBBLICITARI
Mod-082-DICH SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA' INSEGNA
Mod-083-SCHEDA DESCRITTIVA IMPIANTO MEZZI PUBBLICITARI
Mod-084-DICH ART-11 DEL REGOLAMENTO DI PUBBLICITA
Torna su

Cosa devo presentare per ottenere l'Autorizzazione ?
La domanda di autorizzazione deve essere indirizzata al Comune, redatta in carta legale (bollo del valore di Euro 16,00), e contenere le generalità del richiedente, il suo codice fiscale, la descrizione dell'oggetto della richiesta e del luogo dell'intervento, l'elenco degli allegati e l'indicazioni del termine previsto per il completamento dell'intervento.
Ai fini dell'autorizzazione, alla domanda debbono essere allegati in duplice copia i seguenti elaborati:
- fotocopia fronte-retro di un documento d'identità valido del titolare della richiesta;
- progetto quotato, contenente prospetto frontale e di sezione, con indicata la collocazione dell’impianto/i, in duplice copia;
- bozzetto/i del/i messaggio/i pubblicitario/i da esporre, in duplice copia a colori;
- planimetria catastale ove sia evidenziata la porzione dell’area e/o dell’immobile in cui si chiede l’autorizzazione all’installazione;
- documentazione fotografica che illustri il punto di collocazione e l’ambiente circostante, ossia eventuali elementi ambientali e architettonici interessati dall’impianto e/o l’edificio su cui è applicato;
- planimetria quotata (solo per richieste di impianti diversi da insegne frontali (monofacciali), targhe, tende), in duplice copia, che indichi con precisione le distanze del/degli impianti pubblicitari di cui si chiede l’autorizzazione all’installazione da:
       - altri cartelli e mezzi pubblicitari;
       - segnali stradali;
       - intersezioni;
       - punti di tangenza delle curve orizzontali;
       - vertice dei raccordi verticali concavi e convessi;
- scheda descrittiva per ogni impianto da installare su apposito modello comunale (Mod-083 -  Modelli per aut. amministrative - Scheda descrittiva impianto mezzi pubblicitari);
- dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., con la quale si attesta la proprietà dell’area (se pubblica o privata) e l’assenso al progetto/installazione da parte del proprietario dell’area stessa.
- nulla Osta rilasciato dall'Ente Proprietario della strada se diverso dal comune (ANAS, Regione e Provincia);
- parere della Soprintendenza dei Beni Architettonici ed il Paesaggio di Ravenna, qualora necessario;
- parere della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Regione Emilia e Romagna, qualora necessario;
- quietanza/attestazione di versamento dei “Diritti di segreteria”, per l'importo di Euro 35,00.
Il responsabile del Procedimento può:
a) dispensare il richiedente dalla presentazione della documentazione quando l'intervento da autorizzare sia, congiuntamente, temporaneo o di non rilevante entità e sufficientemente descritto nella domanda;
b) richiedere, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda, ove lo ritenga necessario in relazione alle caratteristiche dell’intervento, documentazione aggiuntiva a quella indicata in precedenza o eventuali nulla osta o atti di assenso comunque denominati da parte degli enti e/o organi competenti;
c) richiedere il parere preventivo della Commissione di cui all’art.17 e seguenti del presente R.E. ove lo ritenga necessario in relazione alle caratteristiche dell’intervento.
Torna su

A chi deve essere presentata la domanda e la relativa documentazione ?
La domanda, compilata sull'apposito modulo, unitamente agli allegati necessari, può essere:
- presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Voghiera, Viale Bruno Buozzi n. 12/B, 44019 Voghiera (FE);
- inviata tramite giro postale all'Ufficio Protocollo del Comune di Voghiera, Viale Bruno Buozzi n. 12/B, 44019 - Voghiera (FE);
- inviata tramite procedura telematica, nel rispetto del Codice dell'Amministrazione Digitale, al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): comune.voghiera.fe@legalmail.it .
Torna su

In quanto tempo riesco ad ottenere la l'Autorizzazione ?
L'Autorizzazione deve essere rilasciata o negata dal Comune entro 60 giorni dalla presentazione della domanda. Trascorso inutilmente tale termine, salvo sospensioni per richieste di chiarimenti o integrazioni, la domanda si intende accolta.
Torna su

Quanto mi costa e come faccio a pagare ?
L'Autorizzazione è soggetta ai seguenti costi.
- marca da bollo di Euro 16,00 da apporre alla domanda (tranne nei casi di esenzione bollo previsti dalle vigenti disposizioni normative in materia di bollo);
- marca da bollo di Euro 16,00 aggiuntiva da apporre sull'Autorizzazione nel momento del suo rilascio - tranne nei casi di atto in esenzione bollo ai sensi delle vigenti disposizioni normative - (comunque la presente manca da bollo potrà essere presentata in sede di ritiro dell'Autorizzazione);
- quietanza/Attestazione di versamento diritti di segreteria per l'importo di euro 45,00; il versamento potrà essere effettuato: 1) con bollettino postale sul C.C.P. n. 13195441 intestato a Comune di Voghiera Servizio di Tesoreria, 2) direttamente presso la Tesoreria Comunale c/o la BPER Banca, Filiale di Voghiera, Via Dosso Dossi n. 1/B, 3) con bonifico bancario sull'IBAN IT73 Q 05387 67360 000003200002 presso la BPER Banca, Filiale di Voghiera, Via Dosso Dossi n. 1/B; in tutti i in casi dovrà essere indicata come causale la seguente dicitura: "Diritti di Segreteria per pratica SUE".
Torna su

A chi posso chiedere informazioni ?
Eventuali informazioni potranno essere richieste ai funzionari dello Sportello Unico dell'Edilizia presso il Comune di Voghiera Viale B. Buozzi n.12/B a Voghiera (FE) negli orari di apertura degli uffici. Vedi orari di apertura degli uffici e relativi funzionari incaricati.
Dopo la presentazione della domanda è possibile verificare lo stato dell'iter procedurale tramite accesso via web (con credenziali rilasciate rilasciate dal SUE o comunicate nell'ambito dell'avvio del procedimento), dalla sezione “Servizi online” del sito istituzionale comunale al seguente indirizzo: https://voghiera.soluzionipa.it/portal/autenticazione/
Torna su

Condividi questa pagina: