Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Come fare per ...

Come fare per ...

L’attività amministrativa di ogni ente pubblico si svolge mediante procedimenti.
Il procedimento amministrativo si può definire come un insieme di atti che una pubblica amministrazione deve compiere per giungere all’emanazione di un provvedimento finale.
Il Comune di Voghiera ha adottato un proprio Regolamento dei procedimenti amministrativi nel quale è descritto in che modo l’amministrazione comunale svolge il procedimento ed emette il provvedimento finale, basando la propria azione sui principi di trasparenza, semplificazione e chiara individuazione delle responsabilità.
Sono pubblicati nella presente sezione l’elenco dei procedimenti e la modulistica di riferimento suddivisi nelle seguenti aree tematiche:

- Ambiente e Sanità
- Anagrafe, certificati, documenti e residenza
- Commercio ed Impresa
- Contrassegno invalidi
- Cultura e scuole
- Edilizia e Urbanistica
- Locazione - Accordo territoriale per canone concordato
- Notifiche
- Organizzare una manifetsazione temporanea
- Pagamento del bollo virtuale
- Pagare oneri e diritti di segreteria al Comune
- Richiedere un patrocinio
- Ritirare atti depositati in Comune
- Sale Comunali e Patrocini
- Servizi sociali
- Sport e Tempo libero
- Tesserini caccia
- Tributi

 Nomina del funzionario con potere sostitutivo in caso di inerzia
(Art. 2 - comma 9 bis L. 241/90 modificato art. 1 D.L. 5/2012)
L’articolo 2 della Legge n. 241/1990, come modificato il D.L. n. 5 del 9.02.2012 recante: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”, convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge 4 aprile 2012, n. 35 , in materia di conclusione del procedimento amministrativo e di intervento sostitutivo, prevede che, al fine di tutelare il cittadino dall’inerzia e dai ritardi della pubblica amministrazione l'organo di governo individui, nell'ambito delle figure apicali dell'amministrazione, il soggetto cui attribuire il potere sostitutivo in caso di inerzia.

- Delibera di Giunta Comunale n. 74 del 06/09/2012
 

Segnalazioni e reclami

>>> Accedi alla sezione dedicata

Condividi questa pagina: