Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Coronavirus misure in vigore

Coronavirus misure in vigore

DPCM 17 maggio 2020
Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il nuovo Dpcm recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19".
Le disposizioni contenute nel Decreto si applicano dal 18 maggio 2020 e sono efficaci fino al 14 giugno 2020.
>> Dpcm 17 maggio 2020

Ordinanza n. 159 del 12/08/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Disposizioni inerenti l'accesso all'autodromo di Misano Adriatico,  le assistenti famigliari che rientrano al lavoro sul territorio nazionale, i rientri in Emilia Romagna da paesi esteri.
>> Ordinanza n. 159


MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE PER SPOSTAMENTI

Risultato immagini per attenzione

>> Modello di autocertificazione in vigore dal 04/05/2020
>> Modello editabile


COMUNICATI STAMPA E NOTIZIE DELL'AZIENDA USL DI FERRARA

ferrara: drive-through dalle 9 alle 13 per 80 persone
Eseguiti test per accertare la guarigione delle persone risultate positive con rapidità e sicurezza senza scendere dall’auto

L'Ufficio Stampa dell'Azienda USL, con proprio comunicato del 10 Aprile u.s., ha reso noto che il personale del dipartimento di sanità pubblica ha programmato ed eseguito 80 tamponi rino-oro-faringei a persone dichiarate clinicamente guarite, mediante il sistema della drive-in clinic. Questa importante pratica permette in pochi minuti di eseguire in tutta sicurezza i test a persone che si trovano in isolamento, per una migliore presa in carico ed un più veloce monitoraggio delle loro condizioni di salute.
>> comunicato stampa

Nuove misure riorganizzative dei servizi erogati volte al mantenimento della risposta alle situazioni urgenti e al rinvio delle prestazioni non urgenti, a partire da venerdì 13 marzo 2020.

- Commissioni invalidi e commissione patenti - dal 12 marzo sospese le visite in tutte le sedi dell'Azienda USL di Ferrara
- Sospensione temporanea attività chirurgica ambulatoriale e ricoveri programmati in day surgery
- Riorganizzazione Punti prelievo nella provincia e nuove modalità per contattare URP provinciali


>> La nuova sezione #NONDASOLI – INSIEME A DISTANZA
, nasce con l’obiettivo di raccogliere tutte le  attività di sostegno per operatori, persone sole, famiglie,  bambini, adolescenti e persone con problematiche legate alla dipendenza, che si trovano a vivere una quotidianità completamente destabilizzata dall’evento pandemico. Questa sezione del sito Web dell’Azienda, diventa lo spazio dove orientare gli operatori, i cittadini e gli utenti ( genitori di bambini speciali, famiglie, adolescenti giovani e quanti possono avere necessità di sostegno psicologico).
>> I servizi online gratuiti disponibili sono:  Punto Ascolto Educativo, Leggiamo insieme gli Inbook, Supporto Psicologico “Spazio Giovani”, Supporto psicologico a chi si sente solo, Sostegno psicologico per gli Operatori Sanitari, Supporto psicologico per persone con dipendenza patologica, Sostegno per famiglie con minori

- Donate 100 tute in Tyvek per gli operatori del 118 dell’Azienda USL di Ferrara

>> Indicazioni sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione per contenimento e gestione dell'epidemia nazionale da COVID-19

________________________

LEGGI, DECRETI E CIRCOLARI

>> DPCM 17 maggio 2020

>> DPCM 26 aprile 2020

>> DPCM 10 aprile 2020

>> DPCM  1° aprile 2020 - proroga sino al 13 aprile efficacia disposizioni DPCM 8,9,11 e 22 marzo 2020 e Ordinanza Ministro della Salute del 20 marzo 2020

>> Circolare Ministero Interno 31 marzo 2020 - Misure urgenti in materia di contenimento e gestione emergenza epidemiologica da COVID-19 applicabili sull’intero territorio nazionale. Divieto di assembramento e spostamenti di persone fisiche - Chiarimenti

>> D.L. 25 marzo 2020 n. 19 Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19       >> nota esplicativa Prefettura di Ferrara

>> Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 25 marzo 2020 contenente modifiche al DPCM del 22 marzo 2020

>> DPCM  22 marzo 2020      >> All. 1 DPCM

>> Ordinanza interministeriale del Ministro della Salute di concerto con il Ministro dell'Interno del 22 marzo 2020

>> Ordinanza del Ministero della Salute del 20/03/2020 - Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 applicabili sull'intero territorio nazionale

>> DPCM 11 marzo 2020 Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale

>> DPCM 9 marzo 2020 Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale

>> D.L. 9 marzo 2020 n. 14 - Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale in relazione all'emergenza COVID-19


>> DPCM 8 marzo 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

________________________

ORDINANZE REGIONALI:

Ordinanza n. 159 del 12/08/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Disposizioni inerenti l'accesso all'autodromo di Misano Adriatico,  le assistenti famigliari che rientrano al lavoro sul territorio nazionale, i rientri in Emilia Romagna da paesi esteri.

>> Ordinanza n. 159

Ordinanza n. 157 del 07/08/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Disposizioni inerenti la presenza del pubblico durante gli eventi e le competizioni sportive dall'8 agosto 2020 e la ripresa delle attività dei servizi educativi per l'infanzia e delle scuole dell'infanzia dal 1° settembre 2020

>> Ordinanza n. 157

Ordinanza n. 156 del 04/08/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 -Disposizioni sull'utilizzo della cuffia nelle piscine - indicazioni per i settori dell'acconciatura e dell'estetica - Fondo d'ambito di incentivazione alla prevenzione e riduzione dei rifiuti

>> Ordinanza n. 156

Ordinanza n. 151 del 24/07/2020
del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 -Disposizioni sul distanziamento

>> Ordinanza n. 151

Ordinanza n. 148 del 17/07/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 -Provvedimento in merito agli sport di contatto, a partire dal 18/07/2020

>> Ordinanza n. 148

Ordinanza n. 144 del 13/07/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Indicazioni per intensificare la sorveglianza sanitaria da parte delle AUSL, nuove modalità inerenti le visite in ospedale ai degenti da parte dei familiari o altri soggetti a partire dal 14 luglio.

>> Ordinanza n. 144

Ordinanza n. 137 del 03/07/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Aggiornamento dal 4 luglio delle disposizioni circa gli spostamenti in auto, vacanze di gruppo per ragazzi tra i 3 e i 17 anni, giochi di carte e quotidiani nei bar, uso delle saune, adozione linee guida per eventi fieristici a partire dal 15 luglio.

>> Ordinanza n. 137

Ordinanza n. 120 del 25/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Con decorrenza 26 giugno 2020, è consentita la ripresa del trasporto a pieno carico, limitatamente ai posti a sedere per il settore del trasporto pubblico regionale/locale di linea ferroviario, automobilistico extraurbano, nonché del trasporto pubblico non di linea e dei servizi autorizzati

>> Ordinanza n. 120

Ordinanza n. 119 del 25/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni circa le conseguenze del blocco delle attività con riguardo al servizio di gestione dei rifiuti

>> Ordinanza n. 119

Ordinanza n. 113 del 17/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni su apertura dal 22 giugno centri diurni per anziani,  accessi alle strutture residenziali per anziani ecc...

>> Ordinanza n. 113

Ordinanza n. 111 del 12/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni in merito alle attività estive fascia 9 - 36 mesi

>> Ordinanza n. 111

Ordinanza n. 109 del 12/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni su effettuazione dal 15 giugno di attività inerenti sagre, manifestazioni fieristiche, cerimonie, sale giochi e aree giochi per bambini e dal 19 giugno delle attività delle discoteche, corsi di musica ecc..

>> Ordinanza n. 109

Ordinanza n. 98 del 06/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni su riapertura dal 15 giugno di cinema, circhi, spettacoli dal vivo, svolgimento congressi, convegni, prove di concorso e selettive nella P.A., scuole guida, nautiche e studi di consulenza automobilistica, nuove dispozioni su impianti di condizionamento.

>> Ordinanza n. 98

Ordinanza n. 95 del 01/06/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni sui centri estivi

>> Ordinanza n. 95

Ordinanza n. 94 del 30/05/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni su trasporto pubblico funiviario, centri termali e benessere, cessazione divieto abbruciamento

>> Ordinanza n. 94

Ordinanza n. 87 del 23/05/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Disposizioni sulla ripresa dell'attività corsistica, e a far data dal 25 maggio disposizioni sull'attività di formazione.

>> Ordinanza n. 87

Ordinanza n. 84 del 21/05/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 
Riprendono le attività degli stabilimenti balneari, palestre e piscine. Sono inoltre pubblicati i protocolli per lo svolgimento in sicurezza degli esercizi di somministrazione alimenti e bevante e attività da asporto e consumo sul posto in Emilia Romagna.
Le disposizioni entrano in vigore a far data dal 23 maggio 2020.

>> Ordinanza n. 84

Ordinanza n. 82 del 17/05/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Sulla base di protocolli per la sicurezza condivisi le attività che ripartono in Emilia-Romagna sono: 
dal 18 maggio 2020: commercio al dettaglio in sede fissa e su aree pubbliche, ristorazione, alberghi, strutture ricettive e ricreative, servizi alla persona (parrucchieri, centri estetici ecc..);
dal 25 maggio: stabilimenti balneari, attività sportiva, corsi, attività dei centri sociali, parchi tematici e attività ricettive extra alberghiere;
dal 6 giugno: centri estivi per i minori.

>> Ordinanza n. 82


Ordinanza n. 75 del 06/05/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Provvedimenti in merito allo spostamento delle persone fisiche e alle attività sportive

>> Ordinanza n. 75

Ordinanza n. 74 del 30/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19
Le disposizioni dell'ordinanza entrano in vigore a far data dal 4 maggio 2020.

>> Ordinanza n. 74

Ordinanza n. 73 del 28/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19

>> Ordinanza n. 73

Ordinanza n. 70 del 27/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni in merito alle prestazioni sanitarie

>> Ordinanza n. 70

Ordinanza n. 69 del 24/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Provvedimenti in merito ai territori della Provincia di Rimini e del Comune di Medicina

>> Ordinanza n. 69

Ordinanza n. 66 del 22/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Adozione delle misure restrittive per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19 nella Regione Emilia-Romagna dal 23 Aprile 2020 sino al 3 Maggio 2020
Integrazione Ordinanza n. 61 dell'11 aprile 2020

>> Ordinanza n. 66

Ordinanza n. 61 del 11/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Adozione delle misure restrittive per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19 nella Regione Emilia-Romagna dal 14 Aprile 2020 sino al 3 Maggio 2020.

>> Ordinanza n. 61

Ordinanza n. 58 del 04/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni al fine di evitare gli assembramenti e regolamentare gli spostamenti

>> Ordinanza n. 58

Ordinanza del 03/04/2020 del Ministro della Salute di intesa con il Presidente della Regione Emilia-Romagna - Misure urgenti di contenimento del contagio nella Regione Emilia Romagna inerenti le attività produttive

>> Ordinanza del 3 aprile

Ordinanza n. 57 del 03/04/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni in materia di trasporto, rifiuti e sanità privata

>> Ordinanza n. 57

Ordinanza n. 49 del 25/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni riguardanti il trasporto pubblico e proroga dell'Ordinanza n. 35 del 14 marzo 2020

>> Ordinanza n. 49

Ordinanza n. 48 del 24/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni riguardanti i territori delle Province di Piacenza e Rimini. Revoca delle precedenti Ordinanze nn. 44 e 47/2020

>> Ordinanza n. 48

Ordinanza n. 47 del 23/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni riguardanti il territorio della Provincia di Piacenza

>> Ordinanza n. 47 - REVOCATA

Ordinanza n. 46 del 22/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ulteriore Ordinanza ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Integrazioni all'Ordinanza n. 44 del 20/03/2020 relativa al territorio della Provincia di Rimini

>> Ordinanza n. 46

Ordinanza n. 45 del 21/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Chiusura Cimiteri, Attività di Commercio al dettaglio e all'ingrosso nei giorni festivi, sospesi Mercati ordinari e straordinari (LA CHIUSURA NON SI APPLICA ALLE EDICOLE)

>> Ordinanza n. 45 del 21/03/2020

Ordinanza n. 44 del 20/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni relative al territorio della Provincia di Rimini

>> Ordinanza n. 44 del 20/03/2020 - REVOCATA

Ordinanza n. 43 del 20/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 e dell'art. 191 del D.Lgs. 152/2006 a seguito  dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Disposizioni urgenti in materia di gestione dei rifiuti 

>> Ordinanza n. 43 del 20/03/2020

Ordinanza n. 41 del 18/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell'articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da COVID-19 - Contrasto alle forme di assembramento di persone

>> Ordinanza n. 41 del 18/03/2020

Ordinanza n. 39 del 16/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi art. 32 Legge 833/1978 misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Modifiche alle proprie precedenti Ordinanze approvate con Decreto n. 34 del 12/03/2020 e n. 36 del 15/03/2020

>> Ordinanza n. 39 del 16/03/2020

Ordinanza n. 36 del 15/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi art. 32 Legge 833/1978 misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19 - Disposizioni reltive al Comune di Medicina (BO)

>> Ordinanza n. 36 del 15 marzo 2020

Ordinanza n. 35 del 14/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi art. 32 Legge 833/1978 misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19

>> Ordinanza n. 35 del 14 marzo 2020

Ordinanza n. 34 del 12/03/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell’articolo 1 punto 5 del DPCM 11 marzo 2020 in tema di programmazione del servizio erogato dalle Aziende del Trasporto pubblico locale in riferimento alla gestione dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19. Le disposizioni contenute producono effetto a partire dal 13 marzo 2020 e sino al 25 marzo 2020.

>> Ordinanza n. 34 del 12 marzo 2020

Ordinanza n. 32 del 10/03/2020 del Presidente della Regione Emilia- Romagna che ha stabilito nuove misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindorme da COVID-19.

Si estendono a tutto il territorio della Regione Emilia-Romagna dall'11 marzo al 3 aprile 2020, le seguenti nuove disposizioni:

1. Le disposizioni di cui all’art. 1 comma 1 lettera n) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020 si estendono a tutte le attività che prevedono la somministrazione ed il consumo sul posto e quelle che prevedono l’asporto (compresi preparazione di pasti da portar via “take-away” quali a titolo d’esempio rosticcerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio che non dispongono di posti a sedere).
2. Le attività di cui al punto 1 del presente decreto e quelle di cui alla lettera n) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020, osserveranno anche la chiusura al pubblico per l’intera giornata nei giorni festivi e prefestivi. Per tutte queste attività è comunque sempre consentito, nel rispetto delle norme vigenti in materia, il servizio di consegna presso il domicilio o la residenza del cliente, con la prescrizione per chi organizza l'attività di consegna a domicilio – lo stesso esercente ovvero una cd. piattaforma – di evitare che il momento della consegna preveda contatti personali;
3. Le disposizioni del comma 1 non si applicano ai servizi di ristorazione erogati all’interno di strutture ricettive quali a titolo di esempio alberghi, residenza agriturismi, villaggi turistici, campeggi, Ostelli e Bed & Breakfast per i clienti che vi soggiornano;
4. Sono sospesi i mercati ordinari e straordinari, i mercati a merceologia esclusiva e i mercatini e le fiere, ad eccezione dei mercati a merceologia esclusiva per la vendita di prodotti alimentari e più in generale, ai posteggi destinati e utilizzati per la vendita di prodotti alimentari;
5. Le disposizioni del presente decreto producono effetto a partire dalla data dell'11 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020.

>> Ordinanza n. 32 del 10 marzo 2020

Ordinanza n. 31 del 09/03/2020 del Presidente della Regione Emilia- Romagna che ha esteso alcune misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindorme da COVID-19.

Si estendono a tutto il territorio della Regione Emilia-Romagna dal 10 marzo al 3 aprile 2020:

1) le seguenti disposizioni di cui al DPCM 8 Marzo 2020:
d) sono sospesi gli eventi e le  competizioni  sportive  di  ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati.  Resta  consentito lo svolgimento dei predetti  eventi  e  competizioni,  nonche'  delle sedute  di  allenamento  degli  atleti  professionisti  e  atleti  di categoria  assoluta  che  partecipano  ai   giochi   olimpici   o   a manifestazioni nazionali o internazionali,  all'interno  di  impianti sportivi utilizzati  a  porte  chiuse,  ovvero  all'aperto  senza  la presenza di pubblico. In  tutti  tali  casi,  le  associazioni  e  le societa' sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono  tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano;
n) sono consentite le attivita' di ristorazione e bar dalle  6.00 alle 18.00, con obbligo, a carico  del  gestore,  di  predisporre  le condizioni per garantire la possibilita' del rispetto della  distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all'allegato  1 lettera d), con sanzione della sospensione dell'attivita' in caso  di violazione;

>> Ordinanza n. 31 del 09/03/2020

Ordinanza n. 29 del 08/03/2020 del Presidente della Regione Emilia- Romagna che ha esteso alcune misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindorme da COVID-19.

Si estendono a tutto il territorio della Regione Emilia-Romagna dal 9 marzo al 3 aprile 2020:

1) le seguenti disposizioni di cui al DPCM 8 Marzo 2020:
- ai soggetti con sintomatologia  da  infezione  respiratoria  e  febbre (maggiore di 37,5° C) e' fortemente raccomandato  di  rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;
- sono adottate, in tutti i casi possibili, nello svolgimento di riunioni,  modalita'  di  collegamento da  remoto  con   particolare riferimento  a  strutture  sanitarie  e  sociosanitarie,  servizi  di pubblica utilita' e coordinamenti attivati nell'ambito dell'emergenza COVID-19, comunque garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro di  cui  all'allegato  1  lettera  d),  ed evitando assembramenti;
- sono  sospese  le  attivita'  di  palestre,  centri  sportivi, piscine, centri natatori, centri  benessere,  centri  termali  (fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti  nei  livelli essenziali di assistenza), centri culturali, centri  sociali,  centri ricreativi;
2) sospensione delle attività dei centri semiresindenziali per anziani e per disabili su tutto il territorio regionale incentivando dove possibile percorsi di domiciliarità;
3) nelle attività di Saloni di barbiere e parrucchiere, manicure e pedicure, tatuaggio e percing, gli addetti impegnati nel servizio a contatto con i clienti devono indossare una mascherina e guanti monouso, lavarsi le mani fra un cliente e l'altro con gel idroalcolico e pulire le superfici con soluzioni a base di alcol o cloro.

>> Ordinanza n. 29 del 08/03/2020
>> Ordinanza Regionale n. 1/2020 del 23/02/2020

Condividi questa pagina: