Menù

  • Aglio DOP del Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Aglio DOP di Voghiera

  • Il Castello di Belriguardo nel Comune di Voghiera, Provincia di Ferrara

    Castello di Belriguardo

  • La campagna di Voghiera, Provincia di Ferrara

    La campagna

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • Museo Civico di Belriguardo

    Museo Civico di Belriguardo

  • La Delizia del Belriguardo vista dall'alto, Comune di Voghiera e Provincia di Ferrara

    La Delizia del Belriguardo

Dove sei: Home > Come fare per ... > Commercio ed Impresa > Circoli non affiliati con somminstrazione

Circoli non affiliati con somminstrazione

Autorizzazione alla somministrazione alimenti e bevande ai soli soci in circoli privati non affiliati ad enti o organizzazioni nazionali con finalita' assistenziali.

Responsabile dell'atto finale
Marco ZANONI
Referente e Responsabile del Procedimento istruttorio
Anna BONILAURI

Riferimenti normativi
- Art. 3 D.P.R. n. 235/2001
- DM 17/12/1992 n. 564
- R.D. 18/06/1931 n. 773 (T.U.L.P.S.)
- D.Lgs. 26/03/2010 n. 59

Chi può presentare la domanda
 La domanda può essere presentata dal presidente pro tempore o rappresentante legale del circolo,  in possesso dei requisiti personali e professionali,.

A chi presentare la domanda
La domanda va presentanta all'ufficio Commercio, per il tramite dell'ufficio protocollo del Comune di Voghiera.

Cosa va presentato
- Domanda di rilascio dell’autorizzazione, ove occorre dichiarare:
a)il tipo di attività da esercitare;
b)l’ubicazione, la superficie e la disponibilità del locale adibito alla somministrazione;
c)denominazione del circolo/associazione;
d)che il locale,ove si esercita la l’attività di somministrazione, è conforme alle norme e prescrizioni in materia di edilizia,igienico-sanitaria e ai criteri di sicurezza, ed in particolare, di aver presentato ai sensi dell’art. 6 del Regolamento CE 852/04 e Delibera di Giunta Regionale E-R n. 16842 del 27.12.2011 la notifica ai fini della registrazione;
e)Planimetria e relazione tecnica dei locali dove sia evidenziata la parte adibita a somministrazione per verificarne i requisiti di sorvegliabilità.
 e corredata dai seguenti allegati:
-copia dell’atto costitutivo e dello statuto;
-copia iscrizione al registro anagrafico delle associazioni;
-se l’attività di somministrazione è affidata in gestione a terzi ,questi deve possedere i requisiti personali e professionali

Tempi
45 giorni (dalla data di presentazione della domanda; salvo interruzioni o sospensioni) La domanda si considera accolta qualora non sia comunicato il diniego entro 45 gg dalla presentazione della richiesta

Costi non sono previsti costi per lo specifico procedimento, fatti salvi i costi relativi alle n. 2 marche da bollo e/o agli altri endoprocedimenti attivati.
 

Customer satisfaction: link alla sezione dedicata

 

Condividi questa pagina: